Mo me devo levà un sassollino parlanno de Pertini….

This post has already been read 86 times!

Mo me devo levà un sassollino parlanno de Pertini….

Mo me devo levà un sassollino parlanno de Pertini (lo conoscevo prima che diventasse Presidente ,ar tempo bazzicavo pure er Quirinale, essenno un collaboratore de un Consijere der Colle ) .  Pertini non si limitò a posare la mano sul feretro in segno di cordoglio. Lo baciò e così facendo baciò anche la bandiera jugoslava nella quale era avvolto. A dire la verità Pertini era solito sbaciucchiare bandiere e casse da morto e quindi quello che schioccò a Belgrado, in occasione dei funerali di Tito, potrebbe considerarsi normale routine. Siccome però non era la prima volta che con parole, gesti e fatti concreti l’allora presidente della Repubblica mostrava benevolenza nei confronti di chi, per ordine o per mano, aveva contribuito alla mattanza in Friuli e … Continua a leggere