Mps, per Mef inammissibile proposta di azione contro ex vertici

This post has already been read 2 times!

Dubbi al riguardo?

ROMA (Reuters) – Il Ministero dell’Economia, azionista di controllo con il 68% della Banca Mps, intervenendo in assemblea dei soci della banca senese ha detto di ritenere inammissibile la proposta del socio Bluebell di un’azione di responsabilità contro ex vertici e sindaci.

La valutazione è stata resa nota con l’intervento del rappresentante del Tesoro dopo aver ricevuto un parere dell’Avvocatura generale dello Stato.

Bluebell, presente in assemblea con il rappresentante Giuseppe Bivona e titolare di 25 azioni, ha proposto un’azione di responsabilità contro i vertici della banca e i sindaci per i bilanci dal 2012 al 2014 e la relazione semestrale al giugno 2015 per le operazioni di contabilizzazione delle operazioni Alexandria e Santorini.

fonte qui

Autore dell'articolo: IlGattoRandagio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *