Lorenzo Fontana: uno di noi!

Lorenzo Fontana: uno di noi!

6 Giugno 2018 0 Di IlGattoRandagio

This post has already been read 193 times!

Azzeccato

Abbiamo affermato cose che pensavamo fossero normali, quasi scontate: che un Paese per crescere ha bisogno di fare figli, che la mamma si chiama mamma (e non genitore 1), che il papà si chiama papà (e non genitore 2). Abbiamo detto che gli ultimi e gli unici che devono avere parola su educazione, crescita e cura dei bambini sono proprio mamma e papà, principio sacrosanto di libertà.

Questo si chiama estremismo…

Buseca ن!

Azzeccatissimo,  il ministro meglio azzeccato per il ruolo: il ministro per la famiglia e le disabilità, Lorenzo Fontana, ha scritto al Tempo. È una lettera breve e preziosissima che ci mostra la vera forza della fede: l’amore per Dio.

Egregio direttore,
ringrazio Lei, Il Tempo, la Sua redazione e tutti coloro che mi hanno espresso sostegno nei giorni in cui è in atto un forte tentativo di attacco non solo nei miei confronti, ma contro i valori in cui la maggioranza silenziosa e pacata del Paese si rispecchia. Quanto si è visto ricorda amaramente le previsioni di Gilbert Keith Chesterton: «Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate», una profezia che non sembra più così remota. Ed è quello che è successo. Abbiamo affermato cose che pensavamo fossero normali, quasi scontate: che un Paese per crescere ha bisogno di fare figli, che la mamma si…

View original post 297 altre parole

Immagine: Francesca Padovese – WordPress.com