Ritorno a casa 76 anni dopo per 100 caduti in Russia.

Ritorno a casa 76 anni dopo per 100 caduti in Russia.

22 Giugno 2018 0 Di IlGattoRandagio

This post has already been read 257 times!

Onore per chi ha dato il bene più prezioso, la vita, per un’idea e per la Patria.

Tornano a casa 100 caduti in Russia. Le storie: Pasquale e Carmine, i due gemelli in partenza per il fronte: «Giochiamocela a testa o croce»

Trovate le spoglie di fanti, alpini e bersaglieri morti durante le battaglie sul Don, tra il 1942 e il 1943. Saranno tumulati sabato nel sacrario militare di Cargnacco, in Friuli. Di loro, 94 resteranno ignoti; di sei sono state trovate le identità e la toccante cerimonia sarà davanti ai familiari

(…) I soldati sono morti tra il dicembre 1942 e il gennaio 1943. Di freddo, di stenti, combattendo. Militari in grigioverde: alpini, fanti, bersaglieri. Anche volontari delle camicie nere.(…)

L’articolo qui