La Spagna, epicentro del movimento anti-israeliano in Europa

This post has already been read 12 times!

di Soeren Kern

  • Il proliferante attivismo anti-israeliano, animato dall’ascesa al potere dell’estrema sinistra politica, sta rendendo la Spagna – paese membro dell’UE – più ostile nei confronti dello Stato ebraico.
  • Secondo l’organizzazione madrilena Acción y Comunicación en Oriente Medio (ACOM), che contrasta in Spagna il movimento anti-israeliano BDS, la mozione di Valencia è antisemita e incita all’odio.
  • “Il movimento BDS in Spagna ha acquisito la sua attuale virulenza con la comparsa di Podemos, un partito “chavista” di estrema sinistra finanziato da Venezuela e Iran. (…) Man mano che Podemos assumeva il controllo delle amministrazioni comunali nelle principali città spagnole, il movimento anti-israeliano aveva accesso a molteplici risorse economiche, umane e organizzative. (…) Podemos ha motivato più di 90 dichiarazioni di questo tipo in giurisdizioni spagnole che si estendono a una popolazione di oltre otto milioni di persone.” – Ángel Más, presidente dell’ACOM.

La città di Valencia, in Spagna, ha approvato una mozione a sostegno del boicottaggio di Israele e volta a denigrare lo Stato ebraico, dichiarando la città una “zona libera dall’apartheid israeliana”. (Fonte dell’immagine: Ben Bender/Wikimedia Commons)

Valencia, la terza città più grande della Spagna, ha approvato una mozione a sostegno del boicottaggio di Israele e volta a denigrare lo Stato ebraico, dichiarando la città una “zona libera dall’apartheid israeliana”. Questa iniziativa è arrivata pochi giorni dopo che la Navarra, una delle 17 comunità autonome della Spagna, aveva annunciato una misura simile. Complessivamente, più di 50 città e regioni spagnole hanno approvato delle mozioni che condannano Israele. Il proliferante attivismo anti-israeliano, animato dall’ascesa al potere dell’estrema sinistra politica, sta rendendo la Spagna – paese membro dell’UE – più ostile nei confronti dello Stato ebraico.

Continua a leggere l’articolo