Per Regione Lombardia si inquina in base all’ISEE e non alle emissioni.

This post has already been read 50 times!

Due sono i concetti chiave ribaditi da Regione Lombardia:

  • L’auto è un bene di primaria necessità, come l’acqua, come l’aria che respiraimo o come il cibo per nutrirsi. E’ perciò lecito inquinare se non puoi sostituire il mezzo inquinante
  • Si inquina in base all’ISEE e non alle reali emissioni. Anzichè dare incentivi (almeno) a chi non abbia la possibilità economica di sostituire un veicolo particolarmente inquinante si preferisce chiudere entrambi gli occhi e far finta che il problema non esiste.

Imbarazzanti anche altre deroghe evidenziate più sotto…

 

La Giunta regionale ha approvato alcune deroghe temporanee inerenti la limitazione alla circolazione dei veicoli Euro 3 diesel. (Fonte qui)

Per quanto riguarda i veicoli Euro 3 diesel sono state previste deroghe per:

  •  i veicoli per il trasporto di persone appartenenti a soggetti con ISEE inferiore a 14.000 euro (qualora non possessori di altro veicolo non soggetto a limitazioni);
  • i veicoli di proprietà per il trasporto di persone e condotti da persone che abbiano compiuto il 70° anno di età (qualora non possessori di altro veicolo non soggetto a limitazioni);
  • autoveicoli per trasporti specifici e per uso speciale come previsto dell’articolo 54 del Codice della Strada;
  • veicoli i cui proprietari siano in attesa di consegna di un nuovo veicolo non sottoposto alle limitazioni regionali alla circolazione vigenti e in grado di esibire idonea documentazione che attesti l’avvenuto acquisto da parte dell’intestatario del mezzo stesso;
  • veicoli appartenenti alle associazioni o società sportive iscritte a federazioni affiliate al CONI o altre federazioni riconosciute ufficialmente, o veicoli privati utilizzati da iscritti alle stesse con dichiarazione del presidente indicante luogo e orario della manifestazione sportiva nella quale l’iscritto è direttamente impegnato e quelli utilizzati da arbitri o direttori di gara o cronometristi con dichiarazione del presidente della rispettiva federazione indicante luogo e orario della manifestazione sportiva nella quale l’iscritto è direttamente impegnato.

 Le deroghe temporanee si applicano alla stagione invernale 2018/2019, con termine di applicazione al 31 marzo 2019.

Queste deroghe hanno validità immediata.

Per conoscere in dettaglio le misure di limitazione per migliorare la qualità dell’aria consulta questa pagina.

speriamo che il Governo….

Auto, in arrivo incentivi per la rottamazione

L’annuncio del ministro Costa, le novità riguarderanno l’incentivazione e la sostituzione delle vetture diesel e benzina dall’Euro3