CCNL bancari: famo a chi le spara più grosse…

This post has already been read 68 times!

Proprio stamani, parlando con un collega d’Agenzia, si diceva che sul fronte rinnovo contrattuale se ne sente di ogni, ed il collega mi faceva notare: “sembra di sentire il Governo! Fanno di quelle sparate e poi alla fine devono negoziare …  al ribasso”

«Ora che le difficoltà sono superate – spiega Alessandro Frontini, segretario della Fabi di Varese – la questione salariale diventa centrale. Sia chiaro, qui non si tratta più di recuperare l’inflazione ma un salario commisurato alla ritrovata redditività delle banche che è stata resa possibile dai lavoratori che hanno sopportato durissime ristrutturazioni»

Fabi: salario, formazione e stop agli esuberi