Aggressione a coordinatore locale di FdI

Aggressione a coordinatore locale di FdI

30 Dicembre 2018 1 Di IlGattoRandagio

This post has already been read 126 times!

C’è chi (a sinistra) ci vuol far tornare al 1975.  Un sentito ringraziamento a madonna Boldrinova e ai suoi degni compari istigatori d’odio

D’Amico ha voluto rasserenare tutti su Facebook. «Come detto sto bene», ha scritto. «Provato psicologicamente, ma bene. Due punti, lesione al setto nasale, lividi un po’ ovunque e una leggera lesione allo stomaco. Nulla che il vostro affetto non abbia già curato. Vi prego di non cedere a chi vi vorrebbe zitti e di non smettere mai di dire la vostra opinione, qualunque essa sia! I vigliacchi responsabili di questa aggressione di chiaro movente politico non fermeranno mai la Ponza perbene né tantomeno me. Non solo non hanno raggiunto il loro obiettivo di spaventarmi ma vi prometto che il mio impegno sarà doppio!

Aggredito a calci e pugni esponente di FdI. Lollobrigida: «Pericoloso clima di odio»