Germania: La nuova legge che vieta i matrimoni precoci è stata dichiarata incostituzionale

Germania: La nuova legge che vieta i matrimoni precoci è stata dichiarata incostituzionale

18 Gennaio 2019 0 Di IlGattoRandagio

This post has already been read 144 times!

di Soeren Kern  •  13 gennaio 2019

  • La sentenza, che apre di fatto la porta alla legalizzazione in Germania dei matrimoni infantili regolati dalla sharia, è uno dei numerosi casi in cui i tribunali tedeschi stanno – intenzionalmente o meno – promuovendo la creazione nel paese di un sistema giuridico islamico parallelo.
  • “La Germania non può, da un lato, essere contraria alle nozze precoci che si contraggono in altre parti del mondo, e, dall’altro, essere favorevole alla celebrazione di tali matrimoni sul suolo tedesco. (…) In tal caso, non può essere compromesso l’interesse superiore del bambino. (…) Qui si parla della tutela di bambini e minori sancita costituzionalmente!” – Winfried Bausback, legislatore bavarese che ha contribuito a redigere la legge che vieta i matrimoni precoci.
  • “Dovremmo considerare un’altra cosa: i giudizi vengono emessi ‘in nome del popolo’. Questo popolo ha chiaramente detto attraverso i propri rappresentanti nel Bundestag che non vuole più ritenere legali i matrimoni infantili.” – Il giornalista Andreas von Delhaes-Guenther.

La Corte federale di giustizia (Bundesgerichtshof, BGH), il più alto tribunale di giurisdizione civile e penale della Germania, ha stabilito che una nuova legge che vieta i matrimoni precoci può essere incostituzionale perché tutti i matrimoni, compresi quelli infantili regolati dalla sharia, sono protetti dalla Legge fondamentale tedesca (Grundgesetz).

Continua a leggere l’articolo