Il pericolo in Europa è l’islam, non il populismo

Il pericolo in Europa è l’islam, non il populismo

23 Febbraio 2019 1 Di IlGattoRandagio

This post has already been read 216 times!

In effetti dovrebbe far riflettere, soprattutto chi come Repubblica punta sovente il dito sul ‘pericolo fascista’ in Europa. Non a caso la giornalista del quotidiano italiano chiede a Finkielkraut se a suo avviso “il movimento dei gilet gialli non è piuttosto infiltrato dall’estrema destra”. La risposta del filoso è abbastanza emblematica: “Esiste un vecchio antisemitismo in stile anni Trenta che si ricicla oggi. Tutti continuano a ripetere la frase di Brecht: ‘Il ventre che ha partorito la bestia immonda è ancora fecondo’. Ed è vero, ma oggi la Bestia Immonda esce anche da un altro ventre. Gli ebrei sono il primo bersaglio di una convergenza delle lotte tra la sinistra radicale antisionista e giovani di banlieue vicini all’islamismo”

 

Il filosofo Finkielkraut: “Ma quale populismo, il pericolo viene dal salafismo”