Strage di Bologna. Toh, spunta nuovamente la pista palestinese. Ed il PD si indigna

Strage di Bologna. Toh, spunta nuovamente la pista palestinese. Ed il PD si indigna

4 Agosto 2019 1 Di IlGattoRandagio

This post has already been read 97 times!

I due documenti sarebbero del 1980 e, secondo quanto riferito, conterrebbero un ultimatum da parte del terrorismo palestinese: l’Italia avrebbe dovuto accogliere alcune richieste del Fronte popolare per la liberazione della Palestina, il Fplp, o sarebbe stata rappresaglia, «con operazioni che potrebbero coinvolgere – è il virgolettato riportato dal dispaccio dei servizi – anche innocenti». La data di scadenza dell’ultimatum era il 15 maggio: la strage di Ustica avvenne un mese e mezzo dopo, il 27 giugno; la strage di Bologna due mesi e mezzo dopo, il 2 agosto.

(…)

benché non sia ancora potuta emergere, è ormai di dominio pubblico che la verità c’è, è scritta in carte “riservatissime”

Strage di Bologna, è svolta: trovate 2 note del Sismi: «I palestinesi pronti a colpire innocenti»

Paolo Bolognesi (presidente dell’associazione vittime e membro del PD) si indigna.

Il PD e la strage di 39 anni or sono: per trovare il risultato desiderato modificando un valore di input !

 

Vedi anche

Strage di Bologna: La verità è sempre scomoda, per questo molti scelgono la menzogna.

e

Comunisti italiani e terroristi palestinesi… “una faccia, una razza”